Inserisci un valore
  • Netherlands
    • Dutch
    • English
  • United Kingdom
    • English
indietro

Ecco come la digitalizzazione può aumentare il profitto nel settore della logistica

Secondo un recente sondaggio condotto da PWC, il 54% delle aziende intervistate sui trasporti e la logistica si aspettava che la digitalizzazione avrebbe aumentato il loro fatturato. Cosa significa “digitalizzazione” in relazione al trasporto di merci su strada? In quali attività incontriamo le opportunità per sfruttare questo processo per aumentare fatturato e redditività? Quanto è digitale la vostra flotta di rimorchi? Entriamo nel mondo dei “nerd della logistica”.

Che cos’è la digitalizzazione?

IoT (internet delle cose), intelligenza artificiale e apprendimento predittivo/automatico costituiscono le tecnologie digitali a cui si riferiscono i media quando si parla di digitalizzazione nei trasporti. Digitalmag sostiene che queste tecnologie sono alla base di nuovi modi per:

  • tracciare e analizzare schemi di spedizione
  • anticipare la domanda e aumentare la soddisfazione della clientela
  • migliorare la visibilità della manutenzione per ridurre le riparazioni e il tempo di inattività
  • aumentare il tempo d’uso dell’operatore

Digitalizzazione: una tendenza chiave

Nel suo CEE Transport & Logistics Trend Book 2019, PWC ha indicato la “digitalizzazione” come una delle cinque forze che ridisegnano i trasporti e la logistica, oltre a fattori quali “cambiamenti nel commercio internazionale”, “modifiche dei processi gestiti tramite software”, “modifiche del commercio nazionale” e “modifiche dei processi gestiti dalle macchine”. PWC prevede che la digitalizzazione sarà la tendenza più incisiva nei prossimi anni, che trasformerà radicalmente il settore dei trasporti.

La digitalizzazione consente ai responsabili di flotta di ricevere più dati sulle operazioni dei loro mezzi tramite i sensori montati sui veicoli, le etichette RFID sulla merce, la telematica o l’analitica predittiva e l’uso di queste informazioni per migliorare le prestazioni e i processi aziendali e aumentare la redditività.

Agire sulla base dei dati

La crescita dell’e-commerce ha portato la clientela corporate a forzare le flotte dedicate al trasporto per consegnare pacchi sull’ultimo chilometro incrementando l’efficienza. The Economist ha attribuito i progressi in questo campo alla digitalizzazione dei dati. “Benché oggi si parli continuamente di droni adibiti alla consegna e furgoni senza conducente, la chiave di volta di questa trasformazione non sono state le nuove apparecchiature, ma i nuovi modi di gestire i dati: sapere dove sono e dove vanno centinaia di milioni di mezzi ed essere in grado di sfruttare questi dati man mano che cambiano”.

Esempi di digitalizzazione

I seguenti esempi illustrano in che modo la digitalizzazione può avere un grande impatto sui trasporti su strada.

Manutenzione preventiva

La manutenzione preventiva analizza i dati storici e in tempo reale, inviati da alcuni sensori, sull’usura dei componenti fisici e meccanici dei rimorchi e dei camion in modo da aiutare i responsabili di flotta a far arrivare i veicoli da sottoporre a manutenzione e riparazioni prima che si verifichino guasti inaspettati e costosi sulla strada. Si prevede che il mercato mondiale della manutenzione preventiva aumenterà del 37% all’anno tra il 2018 e il 2022 raggiungendo oltre 10,9 miliardi di dollari nel 2022. (fonte: PWC)

Memorizzazione e condivisione digitali dei dati

È un campo che l’IRU (l’organizzazione mondiale di trasporto su strada) sostiene. Le aziende di logistica e le flotte adibite al trasporto di merci su strada usano una notevole quantità di documenti cartacei per eseguire le consegne. La memorizzazione e la condivisione digitali dei dati sono fondamentali per migliorare l’efficienza della catena di fornitura. Tra le aree di attività che meglio si prestano alla digitalizzazione vi sono:

  • e-CMR– Le note di spedizione CMR sono documenti fondamentali per eseguire le consegne transfrontaliere. Ogni anno in Europa si producono 150-200 milioni di CMR cartacei per le transazioni internazionali.L’IRU ha calcolato che la digitalizzazione di questi CMR cartacei potrebbe ridurre fino al 44% l’attuale tempo di elaborazione e gestione e i costi di circa 3 euro per ogni CMR cartaceo. Un risparmio simile vale anche per la digitalizzazione dei TIR e di altri documenti di trasporto. (fonte: IRU)


Sono significativi anche i vantaggi ambientali. Per esempio, BLG Logistics, un’azienda logistica multimodale, ha sviluppato il sistema Logbird per la produzione di documenti di trasporto digitali. In base ai 257,7 milioni di viaggi fatti nel 2016 da aziende tedesche di trasporto di merci su strada, che avrebbero richiesto una documentazione di 9 pagine (2,319 miliardi di pagine), la loro digitalizzazione con Logbird avrebbe fatto risparmiare 23.500 abeti rossi e 604,2 milioni di litri d’acqua necessari per la produzione.

  • iHeERO– Questo progetto europeo collega le notifiche di emergenza (eCalls) a fonti di dati in tempo reale, ad esempio i servizi di e-CMR, in modo da comunicare ai servizi di emergenza l’esatta posizione e il tipo di camion e di merce coinvolti nell’incidente.

Piattaforme digitali di intermediazione merci

Un altro campo in cui la digitalizzazione offre vantaggi a un’ampia gamma di attori della catena di fornitura, incluse le aziende di trasporto merci su strada, è la “piattaforma digitale di intermediazione merci”. Queste piattaforme forniscono informazioni capaci di mettere in contatto in tempo reale i titolari di merci che vogliono spedire dei beni attraverso un itinerario specifico e che hanno sui loro mezzi spazio inutilizzato e viceversa. Per tradizione, accedere a queste informazioni, se cartacee, per telefono e fax era difficile. Si tratta di un servizio con un grande potenziale. The Economist ci informa, per esempio, che “un quarto del tempo, gli autocarri in America viaggiano vuoti: la capacità inutilizzata equivale a 200.000 autocarri che percorrono 1.000 km al giorno”.

Un caso convincente di piattaforma digitale di intermediazione merci è YMM, una piattaforma digitale di intermediazione merci cinese. Nella sua piattaforma ha registrato 850.000 proprietari di merci e 3,9 milioni di conducenti di mezzi pesanti e sostiene di aver ridotto in questo modo il tempo medio necessario a trovare camion con capacità disponibile per le merci da 2,27 a 0,38 giorni. (fonte: IRU)

Blockchain

PWC ritiene che un’altra tecnologia digitale, la blockchain, una registrazione digitale delle transazioni e altre “tecnologie di registro distribuito”, avranno “un’influenza moderata su tutti i segmenti della logistica e dei trasporti, con effetti visibili come minimo tra 3 anni”. Le aziende credono che le soluzioni blockchain consentano loro di “creare internamente dei sistemi solidi, trasparenti e sicuri che permettono loro di fornire servizi di qualità a basso costo”. (fonte: PWC)

TIP e la digitalizzazione

TIP Trailer Services, con oltre 50 anni di esperienza nel settore della manutenzione e del noleggio di rimorchi, è in grado di aiutarvi a installare e rendere operative le soluzioni digitali che vi consentono di ottimizzare la redditività della vostra flotta di rimorchi.

Noleggio e leasing TIP

Con una flotta per il trasporto di oltre 68.000 mezzi, TIP è una delle più grandi aziende europee di leasing e noleggio di mezzi di trasporto. Permette ai responsabili di flotta di soddisfare una richiesta flessibile di rimorchi.

TIP può fornire dei programmi di manutenzione e riparazione gestiti grazie alle sue 84 officine per rimorchi in tutta Europa. Inoltre svolge un servizio di assistenza stradale paneuropea, concepito per rimettere su strada quanto prima i vostri rimorchi in caso di guasto.

Per maggiori informazioni, è possibile contattarci tramite questo modulo.

2019/02/01

"WABCO Fleet Solutions Supports TIP Trailer Services with Advanced ..."

 BERN, Switzerland, 18 July, 2019 – WABCO Holdings Inc. (NYSE: WBC), the leading global supplier of br...

2019/07/19

"Esternalizzare la manutenzione della flotta di rimorchi per rispar..."

Saper gestire i costi è fondamentale per i gestori di flotte. all’inizio del 2018 la RHA (Road Haulage...

2019/07/08

"Raccogliere i frutti del leasing di rimorchi."

Ikea, il maggior rivenditore di mobili del mondo, sta sperimentando la fornitura di mobili in leasing. Ci...

2019/06/24