Indietro

Massimizzare l'efficienza operativa di camion e rimorchi

Secondo una previsione dell'EEA, la domanda di trasporto merci è destinata ad aumentare nei prossimi anni, con il trasporto su strada che dominerà l'attività di trasporto complessiva. Tuttavia, i gestori di flotte possono ancora ridurre gli investimenti a lungo termine, ottenere un controllo operativo totale e ottimizzare l'efficienza operativa della loro flotta esistente, indipendentemente dai cambiamenti del mercato. Come?

  1. La telematica per un'efficienza digitale e guidata dai dati

La telematica è una nuova tecnologia che consente la trasmissione di dati su grandi distanze e la pratica di elaborarli e trasformarli in informazioni utili. Dalla semplice pianificazione del percorso agli avvisi programmati per la manutenzione, la localizzazione dei veicoli (telematica) offre funzionalità digitali avanzate e aiuta i gestori delle flotte a

  • Ridurre i costi operativi (ad esempio, il risparmio di carburante).
  • essere più efficienti in termini di tempo (ad es., sistema di mappatura)
  • Garantire l'efficienza operativa (ad esempio, prestazioni dei freni e pressione dei pneumatici).
  • Rispettare le politiche ambientali (ad esempio, ridurre le emissioni di carbonio legate all'efficienza del carburante).
  • Migliorare la sicurezza dei conducenti e del carico (ad esempio, temperature delle unità di refrigerazione, stato di apertura/chiusura delle porte, guida distratta, ecc.)
  • L'adozione del monitoraggio della flotta e la condivisione in tempo reale delle informazioni rappresentano una soluzione di gestione remota della flotta che garantisce il funzionamento efficiente e sicuro dei beni. Per gli autocarri e i rimorchi usati, la telematica può avere un impatto essenziale sulla tracciabilità dei beni, sul monitoraggio dei costi di manutenzione e riparazione e sull'efficienza del carburante, arricchendo al contempo le prestazioni operative e finanziarie.
  1. Ridimensionamento della flotta e specifiche dei veicoli per l'efficienza operativa

La telematica non solo aiuta a tracciare meglio le metriche operative, ma fornisce anche elementi per decidere la giusta combinazione della flotta. In base agli obiettivi operativi, all'utilizzo e all'ubicazione storica della flotta, nonché ai costi di manutenzione, il numero di mezzi può essere regolato di conseguenza e avere i mezzi giusti disponibili al momento giusto e nella posizione giusta è più facile che mai.

 

Allo stesso modo, la scelta di rimorchi più grandi o ottimizzati, come quelli a due piani, e la riduzione del peso dei rimorchi libereranno ulteriore capacità di carico e favoriranno l'efficienza dei consumi (secondo l'EPA, ogni 500 kg di peso in meno equivale allo 0,8% di risparmio di carburante). Grazie all'attuale aumento della densità di carico e alla produzione di componenti più leggeri, la riduzione del peso complessivo diventa più facile e operativa e l'efficienza dei consumi può essere raggiunta (fonte: Fuel Efficiency Technology in European Heavy-Duty Vehicles, ICCT).  Tuttavia, quando ci si concentra sul risparmio di peso nelle specifiche del rimorchio, è di fondamentale importanza comprendere la natura dei carichi per non sovra o sotto specificare il rimorchio, poiché, in fin dei conti, è necessario garantire che le specifiche del rimorchio siano in grado di soddisfare le esigenze delle applicazioni. Per esempio, in caso di carichi molto concentrati, è consigliabile un rimorchio costruito per gestirli. Se il peso viene ridotto per aumentare il carico utile, la vita del rimorchio potrebbe essere a rischio. 

 

  1. Guida efficiente e comportamento operativo per l'efficienza dei consumi

Il modo in cui un veicolo viene utilizzato può influenzare in modo significativo le prestazioni complessive della flotta. Un comportamento di guida efficiente è un fattore che può influenzare positivamente il consumo di carburante del 20% su cicli di guida aggressivi e del 5-10% su viaggi più moderati (Analyzing Vehicle Fuel Saving Opportunities, 2012). Anche se le condizioni esterne, come il flusso generale del traffico e i trasporti rigorosi, non consentono di creare un curriculum standardizzato sul funzionamento dei veicoli più efficiente dal punto di vista dei consumi, esistono semplici pratiche da seguire per applicare un cambiamento di comportamento concertato:

  • Una frenata e un'accelerazione graduali possono migliorare il risparmio di carburante di un veicolo del 33% in autostrada e del 5% su strade urbane. Per ridurre al massimo il consumo di carburante, impiegate 5 secondi per accelerare il vostro veicolo fino a 20 chilometri all'ora da fermo. Una guida prudente non solo aiuta a risparmiare carburante e denaro, ma è anche una pratica sicura per i conducenti (Review of the 21st Century Truck Partnership, Second Report, 2012).
  • Mantenere una velocità costante può aumentare il consumo di carburante del 20%. Naturalmente, veicoli diversi raggiungono il risparmio di carburante ottimale a velocità diverse, quindi l'efficienza del carburante generalmente diminuisce in modo significativo a velocità superiori a 50 miglia orarie. I vantaggi in termini di risparmio di carburante derivanti dalla riduzione della velocità sono compresi tra il 7% e il 14% (Review of the 21st Century Truck Partnership, Second Report, 2012).
  • L'esecuzione di una manutenzione ordinaria può migliorare il risparmio di carburante del 40%. È stato dimostrato che fattori come la pressione degli pneumatici e l'allineamento degli assali hanno un effetto misurabile sul consumo di carburante. Ad esempio, l'effetto di circolare con tutti i pneumatici sottogonfiati del 20% è un aumento del 2-3% del consumo di carburante. Il controllo di manutenzione comprende la corretta messa a punto del motore, il mantenimento del corretto gonfiaggio degli pneumatici e l'utilizzo dell'olio di qualità raccomandata.

 

In generale, esistono molte funzioni di controllo che mirano a incoraggiare i conducenti a operare in modo da ridurre il consumo di carburante, come il cambio progressivo, la protezione contro l'abbassamento delle marce, i regolatori di velocità e il cruise control intelligente. Poiché la formazione e la gestione dei conducenti possono avere un notevole potenziale di risparmio di carburante, i gestori di flotte dovrebbero prendere in considerazione la loro adozione.

 

Aggiornate la vostra flotta con TIP!

Quando si cerca di determinare tutti questi aspetti e di garantire un ROI positivo, è importante che i gestori di flotte si rivolgano a professionisti con una profonda conoscenza. TIP è un fornitore leader di servizi per le attrezzature, presente in 120 sedi in Europa e Canada, con oltre 50 anni di esperienza. Dalla vendita di attrezzature usate alla manutenzione e riparazione e alle soluzioni telematiche per la manutenzione predittiva, TIP fornisce tutti i servizi di cui un cliente avrà bisogno durante il ciclo di vita di un camion o di un rimorchio.

 

Contattate uno degli esperti TIP per massimizzare la vostra capacità di trasporto e ottenere il controllo totale della vostra flotta https://www.tipeurope.com/contact-us!

2022/08/31

Condividi questo articolo

TIP Aggiornamenti

Ricevi importanti aggiornamenti da TIP!

Compila il campo sottostante e ricevi notizie e informazioni importanti su TIP direttamente nella tua casella di posta

Inviando questo modulo, accetto che TIP elabori i miei dati in base a Regole TIP di gestione della privacy.

Conoscenze correlate

"TPMS: la pressione è ora in atto per garantire che la vostra flot..."

Tutte le omologazioni del tipo di rimorchio rilasciate dopo il 6 luglio 2022 dovranno ora avere installat...

2022/07/08

"Indice del mercato europeo dei rimorchi Lead-Times, presentato da ..."

Il settore dei trasporti ha vissuto un anno da montagne russe. Dal 2021, l'industria europea dei rimorchi...

2022/06/10

"Gestire le prestazioni del vostro rimorchio attraverso soluzioni d..."

Indipendentemente dal fatto che lei gestisca una grande o una piccola flotta di rimorchi, il mantenimento...

2022/04/12