Inserisci un valore
  • Netherlands
    • Dutch
    • English
  • United Kingdom
    • English
indietro

Noleggio stagionale - prenota i tuoi rimorchi extra per l’estate

Tuo figlio ti comunica che adesso è diventato vegano. Tua figlia non sa se mangiare l’avocado per i benefici che questo super alimento offre per la salute o se farci una maschera per il viso. Questi scenari fanno parte delle tendenze che determinano la crescente richiesta da parte dei clienti di frutta e verdura in Europa. L’UE è un importatore diretto di frutta e verdura e, a seconda della stagione, importa prodotti ortofrutticoli da varie parti del mondo. Questa stagionalità si avvale di aziende di trasporto merci su strada, in grado di noleggiare rimorchi a breve termine, con opportunità commerciali interessanti.

Il crescente commercio di frutta e verdura in Europa

Il valore totale del commercio europeo di frutta e verdura fresche aumenta lentamente, ma in modo costante anno dopo anno, in parte in virtù del sempre maggiore interesse per un’alimentazione sana, basata su prodotti ortofrutticoli freschi e/o biologici. Per esempio, nel 2017 il valore delle importazioni europee di frutta e verdure fresche era di 56 miliardi di euro, il 5,6% in più rispetto ai 53 miliardi di euro del 2016. (fonte: CBI)  

Un’altra significativa tendenza emersa in Europa è la crescita del mercato di alimenti biologici . Secondo IFOAM EU, l’associazione che rappresenta gli interessi del settore agricolo e del cibo biologico europeo, il mercato europeo di cibo biologico nel 2016 aveva un valore pari a 30,7 miliardi di euro, con un aumento del 12% rispetto all’anno precedente. 

Un po' di lusso

Il mercato di prodotti di nicchia e di lusso come gli avocado, i mango e le patate dolci, cresce rapidamente con un tasso che si attesta tra il 10% e il 20%, mentre il mercato dei prodotti più normali e più venduti, come le arance e i pomodori, è rimasto relativamente stabile. (fonte: CBI)  

Un potenziale maggiore

Gli europei non hanno ancora raggiunto l’obiettivo del “cinque porzioni al giorno”. L’Organizzazione mondiale della sanità consiglia di mangiare almeno 400 g di frutta e verdura fresca al giorno. Il consumo europeo è inferiore a questa media.

Freshfel, l’associazione europea di produttori di frutta e verdura, collabora con la Rete tematica della Commissione europea e altri enti per promuovere il consumo di frutta e verdura. Freshfel, l’omologa francese Aprifel e la Commissione europea hanno creato il programma “FV for a Healthy EU”, concepito per promuovere il consumo di frutta e verdura tra i cittadini europei dai 18 ai 30 anni, che costituisce il segmento di mercato con il consumo più basso. (fonte: ProduceBusinessUK)

Il cosiddetto “effetto avocado”

L’avocado è un fenomeno entusiasmante. È molto apprezzato, con un notevole aumento annuo del consumo che lo inserisce bene tra le tendenze destinate a durare. La sua produzione si sposta intorno al pianeta in base alla stagione.

A gennaio 2019, la World Avocado Organisation (“WAO”) ha previsto che il consumo di avocado continuerà a crescere significativamente in Europa, con un aumento pari ad almeno il 15% all’anno per i prossimi cinque anni. In quest'area, l’anno scorso si sono consumati 650 milioni di chili di avocado. (fonte: FreshFruitPortal)

Un articolo dal titolo “Europa: i pomodori, gli ortaggi più apprezzati, le banane, i frutti più amati” ci informa che il 25% dei cittadini europei acquista e mangia un avocado a settimana con una percentuale più elevata di acquisto tra i francesi (36%) e gli spagnoli (31%). (fonte: FreshPlaza)

WAO!

La WAO attribuisce il successo dell’avocado al fatto che si inserisce in cinque tendenze di spicco:

  1. La continua crescita del veganismo e la richiesta di cibi vegani, come gli avocado.
  2. Il salutismo e l’idea che “siamo quello che mangiamo”.
  3. L’interesse per i “grassi buoni” come parte integrante di una dieta sana, dei quali l’avocado è ricco.
  4. La fotogenia dell’avocado, perfetto per Instagram.
  5. La versatilità: può essere trasformato in gelato vegano senza latte, a basso contenuto calorico, può essere utilizzato per realizzare la mousse di cioccolato vegana e può essere aggiunto al pesto vegano. (fonte: FreshFruitPortal)

Coltivazioni in tutto il mondo - stagionalità

Con l'eccezione del Brasile, del Cile, della Colombia e del Messico, dove gli avocado crescono tutto l’anno, la produzione di questo frutto si sposta da un luogo all’altro del mondo in base alle stagioni. Così, per esempio, la stagione di crescita dell’avocado in Spagna, produttore di punta in Europa, va da gennaio a giugno. Il Kenya ed il Sudafrica lo producono da gennaio a giugno, mentre Israele vanta nove mesi di produzione, da ottobre a giugno. (fonte: Avocadofruitoflife)

Opportunità per le flotte

Il CBI condivide alcuni suggerimenti per le aziende in attesa di cogliere al meglio le opportunità commerciali offerte dal mercato ortofrutticolo, alcuni dei quali riguardano le flotte per il trasporto di merci su strada con accesso flessibile ai rimorchi, vale a dire:

  • Dimostrare di essere aggiornate e conformi agli ultimi requisiti sulla sicurezza alimentare applicabili al trasporto.
  • Offrire un servizio di pronta consegna per accorciare la catena di fornitura e ridurre i costi di stoccaggio.
  • Lavorare con operatori commerciali che si specializzino in segmenti e mercati di nicchia. (fonte: CBI)

Attività fruttuose

Sviluppare una buona nicchia nel mercato ortofrutticolo può rivelarsi molto lucrativo, come dimostra VIDAfresh, importatore britannico nell’arco di tutto l’anno di melone, ananas e agrumi, quotato alla Borsa di Londra. A marzo 2019, VIDAfresh aveva aumentato la propria attività del 20% rispetto all’anno precedente e prevedeva un fatturato di 58 milioni di euro entro la fine del quarto trimestre. (fonte: BusinessProduceUK)

Flessibilità di TIP trailer

Come fornitore leader di rimorchi a noleggio o in leasing in Europa, con un parco veicoli di circa 70.000 unità, facciamo in modo che per i gestori della flotta sia più semplice aggiungere o togliere rimorchi per far fronte ai livelli variabili di opportunità commerciali in modo economicamente vantaggioso, ideale per gestire le fluttuazioni stagionali nei mercati del trasporto di prodotti ortofrutticoli.

Le nostre soluzioni di noleggio a breve termine offrono ai clienti una totale flessibilità con un termine iniziale fino a 12 mesi, che include sempre i servizi di manutenzione. Le nostre soluzioni di leasing propongono una vasta gamma di opzioni di finanziamento flessibile per adeguarsi alle esigenze del cliente. 

Non esitare a richiedere maggiori informazioni su come TIP può aiutarti ricorrendo alla flessibilità dei rimorchi per il noleggio stagionale.

2019/05/31

Condividi questo articolo di notizie

      

"TIP e TÜV NORD in collaborazione per il progetto Trailer Inspecti..."

TIP ha contattato TÜV NORD, ente di certificazione riconosciuto nel settore, per progettare e gestire un...

2019/09/13

"Qual è la tua strategia per il leasing dei rimorchi?"

Il mercato europeo del noleggio e del leasing di veicoli medi e pesanti, aumenterà molto.

2019/09/10

"Ecco la forza del servizio di noleggio rimorchi di TIP"

Con il noleggio rimorchi di TIP, non dovrete più dire di no alle consegne inaspettate. Sfruttate la forz...

2019/08/27